Spettacoli

 

STRIA

To play, press and hold the enter key. To stop, release the enter key.

press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
STRIA
Performance di teatro e acrobatica aerea
 
con Elisa Drago e Claudia Bandecchi
 
regia Martina Favilla

 

“Parla, chiedi, risponderemo..”

 

..le streghe generano magia e cambiamento,

  mutano umori e pensieri.

  Ammaliano il pubblico con incantesimi,

  sortilegi e voli...

 

Lo spettacolo

Lo spettacolo si ispira alla figura della strega, nella letteratura e nell’arte. Si ritrovano le atmosfere di Shakespeare e Goethe, ma anche di autori coevi, come Mariangela Gualtieri, nonchè brani tratti da storie popolari.

Grazie alle spettacolari acrobazie aeree e alla ricerca artistico/pittorica che sottende la performance (a tratti, infatti, si riprodurranno iconografie legate all’immagine della strega, estrapolate da quadri di Goya, Salvator Rosa, Bosch, Bruegel, e Velazquez, John William Waterhouse, Henry Fuseli...), si accompagnerà lo spettatore in un viaggio attraverso ombre e luci, suoni, riti, canti e musica.

Performance di grande impatto visivo, in cui si intrecciano le coreografie di corpi in movimento con una concezione originale e dinamica del rapporto tra parola, gesto e immagine.

 

 

Lo spettacolo non pretende di spiegare una pagina drammatica della storia,

ma a suo modo, intende mantenerne viva la memoria.

 

Voltaire diceva:

“Le streghe hanno smesso di esistere quando noi abbiamo smesso di bruciarle”.

...purtroppo i roghi ardono ancora...

 

Dedicato a tutte le donne vittime di violenza.

 

Video

https://vimeo.com/141147059

 

 

Tecniche utilizzate: Spettacolo di teatro e acrobatica aerea.

 

L’acrobatica aerea su tessuto è la disciplina portante dello spettacolo.
Performance di grande impatto visivo dove le coreografie di fuoco e corpi in movimento si intrecciano ad una concezione originale e dinamica del rapporto tra parola, testo e immagine.

 

 Esigenze tecniche:

- possibilità di aggancio sicuro ad almeno 5 metri di altezza, in alternativa, possibilità di montare struttura aerea autoportante (base in piano almeno 8x8 mt e altezza di almeno 6 mt)

- allaccio alla corrente elettrica

 

Durata

30 min – ripetibili

 

 

Distribuzione

 

Regia: Martina Favilla

Interpreti: Elisa Drago e Claudia Bandecchi

Tecnico del suono: Pablo Baroni

Foto: Marco Francesco Billa, Stefano Carmignani, Azzurra Menzietti